Bottigliette della calma DIY


Oggi voglio mostrarvi  come realizzare la bottiglietta della calma, uno strumento ispirato al metodo Montessori che viene utilizzato per riportare i bambini in una situazione di equilibrio dopo un pianto o un litigio. Aiuta i bambini a ritrovare la calma e a predisporli all’ascolto di ciò che il genitore o l’insegnate ha da dire. La bottiglietta della calma è utile in quelle occasioni in cui il bambino si sente un po’ stressato o turbato e ha la necessità di avere a disposizione qualche minuto per tranquillizzarsi.

La bottiglietta della calma contiene dei brillantini colorati. Basta scuoterla per creare una piccola magia. Il bambino per qualche minuto viene attirato dalla bottiglietta e si ferma ad osservare i brillantini che lentamente ricadono sul fondo.

Una volta ritrovata la calma, il bambino sarà pronto a spiegarvi meglio il motivo della sua tristezza o della sua rabbia. Usare la bottiglietta della calma può essere utile anche per aiutare i bambini a fare la pace.

Ecco cosa vi servirà per realizzarla:


-una bottiglietta di plastica con il tappo, magari di quelle dei succhi o dei the, con il tapppo grosso. (oppure un barattolo con il tappo che si avvita) -1 o 2 cucchiai di colla glitter -3 o 4 cucchiaini di brillantini -1 goccia di colorante alimentare -Acqua calda (non bollente o rischiate di deformare la bottiglietta) -1 o 2 cucchiai di shampoo trasparente (facoltativo)


Versate nella bottiglietta l'acqua calda (lasciando uno spazio in alto per consentire di agitare il contenuto) poi mettete la colla glitter.

Mescolate bene in modo che i glitter si disperdano nell'acqua.

A questo punto aggiungete i brillantini e mescolate ancora.

Avvitate bene il tappo. Se volete potete utilizzare la colla a caldo per fissarlo meglio.

Qualcuno suggerisce di aggiungere all’interno del la bottiglietta un cucchiaino di shampoo trasparente per fare in modo che i brillantini scendano più lentamente.

Le bottigliette della calma sono utili e divertenti per i bambini ma, diciamo la verità, vanno bene anche per noi genitori e per tutti gli adulti un po’ stressati che vogliono ritrovare la tranquillità.

14 visualizzazioni0 commenti