Clampaggio tardivo del cordone ombelicale


Come sapete al momento della nascita c'è, il famoso e tanto emozionante, momento del taglio del cordone ombelicale o meglio chiamato clampaggio, spesso eseguito, per i più coraggiosi, dagli stessi papà!

Differenziamo quindi due clampaggi:

il clampaggio immediato del cordone ombelicale, quindi, eseguito non appena il neonato termina l'espulsione dal canale del parto e il cordone ancora pulsa, a quello cosiddetto clampaggio tardivo, in cui il taglio del cordone ombelicale viene effettuato solo dopo che le pulsazioni del sangue all'interno di esso si siano fermate, o dopo che la placenta sia stata espulsa, questo avviene circa 5minuti dopo la nascita.

Questo garantisce il rispetto dell'andamento fisiologico perché il bambino continuerebbe a ricevere sangue placentare ricco di globuli rossi, cellule staminali e immunitarie, riducendo anche il rischio di anemia nei momenti successivi alla nascita, mentre inizia a sperimentare la respirazione polmonare.

Non sempre queste indicazioni vengono seguite alla regola negli ospedali italiani, è importante sapere che in jItalia, si raccomanda di clampare il cordone dopo il primo minuto di vita del neonato, in linea con le raccomandazioni internazionali.

Infatti, sia ACOG, che NICE sia le Ultime linee guida OMS sul parto esortano il clampaggio del cordone a non meno di 1 minuto dopo il parto.

Ho deciso di parlarvi di questo perché durante la mia gravidanza, per essere più informata e quindi avere più pareri, ho partecipato a ben due corsi pre parto differenti, uno con l’Ospedale della mia città (Bergamo) e l’altro con il consultorio Don Palla di Piazza Brembana il primo, pro alla donazione del cordone ombelicale, quindi non al

clampaggio tardivo, al corso non ha mai parlato di questa possibiltá mentre il secondo mi ha aperto gli occhi spiegando entrambe le cose, quindi come si sviluppa la donazione, come avviene la procedura etc, e quanto sia utile e quanti benefici ha per il nostro bambino.

A questo punto vi consiglio vivamente di informarvi adeguatamente su entrambe le possibilità in modo da avere più chiaro cosa scegliere senza che nessuno scelga al posto vostro o vi privi di informazione.



20 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti