DISTURBI DEL SONNO:


“Quanto vorrei dormire una notte intera” Una mia amica, appena diventata mamma, oggi mi ha raccontato che il suo bambino la notte ha problemi a dormire, quante di voi hanno problemi con i propri neonati soprattutto la notte?

Avevo seguito un mini corso sul sonno dei neonati e secondi gli esperti, sono necessari molti aiuti per favorirlo: tenere in braccio, cullare, accarezzare, cantare ninne nanne, offrire il seno… Sono aiuti preziosi, grazie ai quali il bambino si calmerà prima e svilupperà più facilmente la necessaria fiducia in sé stesso. Fatevi guidare dalle sue richieste e non abbiate paura di instaurare “brutte abitudini” o di “viziarlo”.

I principali segnali di sonno dei neonati:

  • il bambino sbadiglia;

  • si stropiccia gli occhi;

  • comincia a guardare in un punto fisso.

Di notte è importante che l'ambiente sia buio o con luce leggera ma soprattuto tranquillo, creare un rituale, come per es. bagnetto, pigiama, ninna nanna, possono dare una mano nell'accompagnare il bambino alla nanna.

I risvegli notturni sono fisiologici e non indicano un problema con il sonno: il problema nasce quando una volta sveglio il bimbo non si addormenta per ore.

Dedicate il tempo alla routine serale, ne parla spesso "Lefatedellananna",vi invito a leggere i suoi consigli, scegliete attività che piacciano ad entrambi e che lo rilassino: un bagnetto, un massaggio, ninna nanna, rumori bianchi, musica classica e tante coccole. Scegliete quello che vi fa stare meglio e non scoraggiatevi.

La mia piccola fin da subito dormiva, ma ancora oggi ha il suo rituale, sbagliato o no lei si addormenta nel lettone, facendo un pò di contatto pelle a pelle con me, o comunque delle coccole e una volta addormentata la metto nel suo lettino. Non per tutti è uguale perciò bisogna avere pazienza e non trasmettere al proprio bebè ansia e frustrazione.


#mommytips #mommytipscommunity #disturbidelsonno #vitadamamma


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti