Elf on The Shelf , l'elfo sulla mensola per Natale.


L'Elf On The Shelf, la tradizione dell'elfo sulla mensola che per il periodo dell'avvento tiene sotto controllo la situazione, fa marachelle magiche e vola al Polo Nord ogni notte.

Messo su una mensola o nelle pose più stravaganti in giro per casa, quella dell'Elfo di Natale è una tradizione americana che ha conquistato anche molti italiani.

Secondo il libro Elf on the Shelf : A Christmas tradition, che ha dato il via a questa tradizione, il giorno del Ringraziamento in America (il 1° dicembre in Italia), questo piccolo inquilino magico compare in casa pronto ad osservare e ascoltare tutto quello che succede. Il suo compito sarebbe infatti quello di riferire a Babbo Natale se i bimbi sono stati buoni oppure no. Durante le ore notturne, quando nessuno lo vede, l'Elfo può infatti combinare qualche marachella (se cercate in Internet ne troverete davvero di divertenti!) come rovesciare i cereali, lasciare messaggi da decifrare, rotolarsi nella carta igienica, disegnare le uova...

Grazie a questo escamotage, mamme e papà possono divertirsi a nascondere il pupazzetto e farlo ritrovare ai bimbi al mattino nelle pose più divertenti e nelle situazioni più improbabili.

Affinché l'Elfo acquisti la sua magia bisogna dargli un nome, e non bisogna mai toccarlo durante il giorno, durante il quale resta immobile. È durante la notte che l'elfo prende vita per riferire a Babbo Natale quello che è successo nella giornata appena trascorsa. oppure cucirlo fai da te, è importante che abbia una porcina in modo tale che possa tornare e venire dal Polo Nord durante la notte.

L'elfo si può comprare ovunque ci sono in commercio anche dei Kit, vi lascio il link qui sotto, oppure cucirlo fai da te, è importante che abbia una porcina in modo tale che possa tornare e venire dal Polo Nord durante la notte.

Per realizzare la porcina è consigliato usare materiali di recupero. Ad esempio si possono incollare vari strati di cartone o si può utilizzare del legno. Una volta tagliata la forma, anche le decorazioni si possono trovare in natura, piccole pigne, fogli, ramoscelli.. Insomma diamo vita alla fantasia!



“C’è solo una regola che si deve seguire cosicché possa tornare ed essere qui l’indomani: “Per favore, non mi toccare. La mia magia se ne potrebbe andare, e Babbo Natale non potrà sentire tutto quello che ho visto o di cui sono venuto a conoscenza.”



#elfoftheshelf #elfodinatale #mommytipscommunity #natale #scherzielfo #elf #mammeitaliane #nataleconbambini #tradizioni

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti