Il massaggio infantile e i suoi benefici


Il massaggio infantile è molto importante per il bebè , oltre a stabilre un contatto con la mamma o il papà, permette al bambino di rilassarsi e di essere coccolato ma soprattutto di comunicare con lui.

Imparare le tecniche di massaggio, gia dal

primo mese di vita, permette di aiutare il nostro bebé a scaricare le eccessive tensioni, infatti durante il massaggio aumenta la produzione di endorfine, ossitocina e prolattina e si abbassano i livelli degli ormoni legati allo stress.

Sono molti gli effetti positivi del massaggio sullo sviluppo e la maturazione del bambino a livello fisico, psicologico ed emotivo.

È un tecnica molto valida anche nel periodo delle famose coliche, massaggiare dona sollievo ai nostri piccoli.

Recentemente abbiamo parlato di bonding, ossia il mezzo piu efficace per creare un legame stabile e positivo tra genitore e bebè,

il massaggio, essendo un contatto fisico, è considerato un mezzo molto valido per favorirlo, facendo così sentire il nostro bebè sostenuto e amato, nella maggior parte dei casi, il massaggio diminuisce le difficoltà del bebè ad addormentarsi, permettendogli di dormire piu a lungo.

In generale, quando iniziamo a massaggiare il nostro bebe , è utile seguire alcuni consigli validi,


👉🏼scegliamo momenti della giornata in cui il bimbo è a stomaco vuoto,

👉🏼 iniziamo il massaggio stabilendo un contatto visivo con il bimbo per trasmettergli sicurezza e tranquillità;

👉🏼La temperatura della stanza, essendo il massaggio effettuato sul nostro bebè nudo e senza pannolino, è importante che sia ben riscaldata


Esistono moltissimi tipi di massaggio infantile, la diffusione di quest ultimo inizio negli anni ’70 in Occidente, ad opera di Vimala McClure, la fondatrice dell'IAIM (International Association of Infant Massage) che propone il massaggio come attività piacevole e rilassante per costruire la giusta comunicazione e conoscenza tra mamma e bambino.

Prendendo spunto dal massaggio indiano, ed inserendo elementi di massaggio svedese, di yoga e di riflessologia plantare, ha ideato un nuovo metodo nel quale, durante l’esecuzione del massaggio, è significativo anche l’uso della voce.


Per imparare bene il massaggio infantile è necessario seguire corsi appositi in piccoli gruppi. Per informazioni i genitori possono rivolgersi alle strutture pubbliche o private (ospedali, asili nido e servizi educativi, consultori materno-infantili, palestre, cliniche e case private) o all’Aimi (Associazione italiana massaggio infantile), https://www.aimionline.it


.

7 visualizzazioni0 commenti