• laugerva

Il sorriso sociale



Il sorriso dei bambini è una delle cose piú emozionanti per noi genitori.

Tuttavia, il sorriso dei bambini attraversa diverse fasi durante la sua evoluzione, da quando compare il primo sorriso fugace come riflesso, fino a quando iniziano a ridere di gusto.


📍Nelle prime settimane di vita, i sorrisi del neonato sono solo riflessi, non sono volontari e si manifestano principalmente durante il sonno.


📍Solo dal primo mese, i neonati iniziano a sorridere in caso di stimoli esterni; di solito sorridono quando riconoscono un volto familiare, ma anche quando vedono un estraneo, in risposta ad un suono, ad una voce o semplicemente per dimostrare soddisfazione alla fine della poppata.


📍Nel corso del secondo mese inizia ad emergere una nuova tipologia di sorriso, il “sorriso sociale“, che andrà sempre più perfezionandosi nel terzo mese. Il neonato adesso distingue i familiari dagli estranei, per cui non sorride più a tutti indistintamente come faceva in precedenza ma il suo sorriso diventa selettivo, ossia il neonato sceglie consapevolmente a chi sorridere.


Il sorriso sociale è quindi quel sorriso che permette ai neonati di cominciare ad instaurare le loro prime relazioni e rappresenta delle principali forme di comunicazione, insieme al pianto.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti