La location del bagnetto


Rifacendoci al post riguardante l'igiene del neonato, oggi parliamo della location del bagnetto.


In commercio esistono vaschette di ogni tipo: ergonomiche, sagomate, salvaspazio, gonfiabili,da fissare alla vasca da bagno, incorporate alla cassettiera fasciatoio e chi più ne ha, più ne metta.


I costi variano molto, dagli 8 euro della vaschetta di Ikea fino ai 90 euro circa (escludendo dal discorso la vaschetta idromassaggio per neonati da più di mille euro!) per un oggetto che verrà utilizzato per pochissimo tempo. 

Una valida alternativa è quella di fare il bagnetto nel lavandino o in un normalissimo catino per il bucato. Non solo il risultato è lo stesso, ma in genere le vaschette per i panni sono dotate di manici che le rendono più pratiche e maneggevoli rispetto alle classiche vaschette per bebè.


Inoltre, quando il catino non verrà più usato per il bagnetto, potrà tornare utile per il bucato o per raccogliere i giochi del bambino.




18 visualizzazioni0 commenti